La Polizia Municipale di Pistoia passa all'elettrico con Zero Motorcycles

Entrano nella flotta per il pattugliamento stradale quattro moto elettriche del brand americano. Potenza, agilità e silenziosità le parole chiave

La mobilità elettrica si sta facendo strada anche tra le Forze dell'Ordine, e ne abbiamo conferma con l'arrivo di quattro Zero Motorcycles DSR nella flotta della Polizia Municipale di Pistoia. Il Comando ha puntato sull'azienda americana, l'unica in grado di fornire una moto elettrica allo stesso tempo agile e potente.

Le moto Zero Motorcycles non hanno il cambio, consentendo agli Agenti di concentrarsi al massimo sulla guida, ed inoltre il modello scelto, la DSR, è una moto dual sport, in grado di dare il meglio sia su strada che su sterrato, una condizione utile nel territorio di Pistoia. Il motore elettrico inoltre si rivela particolarmente adatto anche per il pattugliamento di parchi, senza preoccuparsi del rumore, e addirittura di luoghi chiusi, per l'assenza di gas di scarico.

Zero Motorcycles DSRZero Motorcycles DSR
Zero Motorcycles DSR
La Zero DSR raggiunge una autonomia di 250 km in ambito urbano, o 200 km in extraurbano, grazie alla batteria da 11.4 kWh, molto più che sufficiente per opera di pattugliamento. Il motore da 52 kW può spingere fin sopra i 160 km/h, con una coppia di 146 Nm.

Come si vede dalle foto pubblicate qui sopra, le Zero DSR sono ovviamente allestite come da regolamento per le moto in uso alla Polizia, con luci blu e sirene, con apposita personalizzazione, il tutto curato dalla Bertazzoni Veicoli Speciali, un'azienda di Collecchio (Parma) specializzata in questo tipo di modifiche.


Firma Redazione 1png

Commentalo su FBpng